Escursione a Positano

Escursione a Positano

Escursione a Positano


Chiamaci 081.711.61.18

Un’escursione a Positano è un tour alla scoperta di un’incantevole cittadina incastonata nella roccia dove le scale, ripide e quasi nascoste, vanno su e giù collegando il borgo al suo mare.

Un luogo che non smette mai di stupire e di sedurre chi vi giunge, dove vicoletti e stradine si intrecciano fino a comporre una trama fatta di casupole, archi, cupole e porticati.

Un borgo la cui anima mondana e la cui tradizione sartoriale sono note in tutto il mondo.

Il suo centro, infatti, è ricco di raffinate botteghe variopinte che sin dagli anni ’60 impongono uno stile noto come “Moda Positano”, attirando visitatori e turisti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero.

Scopri tutti i tour e le escursioni in Costiera Amalfitana


Perché fare un tour a Positano?

Fare una visita guidata a Positano vuol dire assistere ad un’esplosione di bellezza e di colori senza uguali che dal verde smeraldo dei Monti Lattari che la cingono, degrada via via verso il bianco, il rosa e il dorato delle sue abitazioni, fino al grigio argento delle spiagge e al turchese del suo mare.

Visibile da ogni punto del paese e da chi vi giunge via mare, la grande cupola maiolicata a mosaico della Chiesa di Santa Maria Assunta domina incontrastata il panorama.

Al suo interno è custodita l’icona della Madonna Nera di ispirazione bizantina risalente al XVIII sec., mentre nei suoi pressi è possibile ammirare i resti di una villa romana.

Da non perdere, inoltre, durante una escursione a Positano:

  • la Spiaggia Grande, il cuore marinaro del borgo e uno dei luoghi più mondani di tutta la Costiera Amalfitana poiché frequentata da artisti, attori e dai più importanti protagonisti del jet-set internazionale;
  • il Sentiero degli Innamorati che dalla Spiaggia Grande, costeggiando il mare e le torri saracene di avvistamento, porta alle calette di Fornillo;
  • il sentiero che conduce all’Oasi del Vallone Porto, un luogo che sembra uscito da una fiaba ricco di cascate, specie animali e vegetali rare;
  • il borgo di Nocelle, una minuscola frazione che è il punto d’arrivo del Sentiero degli Dei da cui è possibile ammirare uno dei più spettacolari panorami della Costiera, con la vista che spazia fino a Capri coi suoi Faraglioni.