Escursione a Vietri sul Mare

Escursione a Vietri sul Mare

Escursione a Vietri sul Mare


Chiamaci 081.711.61.18

Un’escursione a Vietri sul Mare è un tour alla scoperta della “porta di accesso” al paradiso della Costiera Amalfitana, opposta a quella simboleggiata da Positano.

Collocata nell’angolo più protetto del Golfo di Salerno, sorge su una terrazza a picco sul mare e si articola in sei borghi: Marina, Albori, Raito, Benincasa, Dragonea e Molina.

Scopri tutti i tour e le escursioni in Costiera Amalfitana


Perché fare un tour ad Vietri sul Mare?

 Fare una visita guidata a Vietri sul Mare significa andare alla scoperta del borgo marinaro capitale mondiale della ceramica artistica.

Le sue decine di botteghe artigiane sono uno sfavillio di manufatti, forme, idee e colori, dove è possibile trovare di tutto.

Nel cuore del suo abitato si erge sfavillante e maestosa la splendida Cupola della Chiesa di San Giovanni Battista risalente al XVIII secolo.

Le centinaia di embrici maiolicati di colore verde, giallo e azzurro che la rivestono, sotto i raggi del sole, ne fanno una vera e propria gemma iridescente incastonata nel borgo, visibile sia da terra che dal mare.

L’interno della chiesa è un intreccio di stili, dal romanico, al rinascimentale al barocco, e oltre a preziosi dipinti custodisce pregevolissimi altari in ceramica riccamente decorati.

Imperdibile è lo spettacolare Palazzo della Ceramica Solimene, un’imponente costruzione aggrappata alla roccia realizzata sul modello del Guggenheim Museum di New York, sede di una dei più antichi e prestigiosi opifici di ceramica d’Italia.

Da non perdere, inoltre, durante un’escursione a Vietri sul Mare:

  • il Museo della Ceramica Vietrese, ospitato all’interno del complesso di Villa Guariglia a Raito;
  • il Museo Cargaleiro, ospitato all’interno del Palazzo dei Duchi Carosino in cui sono esposte opere in ceramica di artisti provenienti da tutti i paesi del Mediterraneo;
  • le numerose chiese quali ad esempio la Chiesa della Madonna degli Angeli, la Chiesa della Madonna dell’Arco a Raito, la Chiesa e il Convento di Sant’Antonio presso la Marina di Vietri;
  • Albori, Raito e gli altri borghi che ne compongono il territorio e la vicina Oasi di Bosco Croce, ai piedi del Monte Falerio, che ospita una ricca varietà di specie animali e vegetali e regala viste mozzafiato sul Golfo di Salerno.